Marina e Il primo bacio r

Marina Galatioto, intervista

Intervista a Marina Galatioto, ideatrice del blog I Giardini dell’Arte, dove tutti gli artisti possono trovare posto per sè e i loro lavori e i lettori possono trovarli! vieni a dare un’occhiata anche tu!

Come ti chiami?

Marina Galatioto

Chi sei?

Mi piace definirmi una creatrice di sogni, amo scrivere in ogni sua forma, forse tranne la poesia, nella quale non mi cimento molto.

Perchè hai accettato di fare questa intervista?

Ho creato I Giardini dell’Arte, mi sembrava necessario farmi conoscere.

L’opera più bella che hai creato?

Le disavventure di Alice, in parte realtà, in parte finzione. Mi sono divertita tantissimo a scriverla e mi auguro possa essere divertente per chi lo legge.

Quella che avresti voluto creare?

Non so di preciso… sono diverse e non tanto da punto di vista commerciale quanto per le idee che l’autore ha avuto. A volte leggo e penso: “che bella idea!”. Magari è qualcosa di veramente geniale a cui io non avevo pensato. A volte è un dialogo, altre una scena, altre ancora un personaggio…

Sei un esordiente?

Non proprio. Lavoro da oltre dieci anni per le riviste femminili utilizzando diversi pseudonimi.

Sei un professionista?

Credo di sì, anche se non ho pubblicato tanto quanto vorrei e sono ancora indecisa sul da farsi, ovvero tra editori tradizionali e self publishing.

Le tue opere di maggior successo?

Difficile a dirsi. Di sicuro Il Cantastorie, che ho presentato in tante scuole e poi Amore Proibito. In passato un racconto che scrissi per una famosa rivista femminile italiana e per cui l’associazione che era citata ricevette oltre venti telefonate di interesse. Per me fu un’enorme soddisfazione visto che cercavo di far capire a chi ne fa uso la necessità di smettere di drogarsi.

La cosa più intelligente che hai fatto?

Sono molto indecisa… tra l’innamorarmi del mio fidanzato e il seguire l’arte, il mio spirito artistico

La cosa più stupida?

Non seguire il cuore quando avrei dovuto.

La persona che assolutamente vorresti incontrare?

Me stessa tra qualche anno per vedere se quello che sto facendo oggi porterà dove vorrei arrivare.

Cos’è per te la libertà?

È un concetto molto difficile da definire, ma credo che lo riassumerei nell’essere se stessi, aldilà dell’ambiente, delle persone che ci circondano, delle difficoltà. Essere se stessi e sentire di poter fare ciò che ci fa felici.

Sei favorevole a..?

La libertà di religione, i diritti umani per tutti, un governo equo e democratico, la pace nel mondo, il rispetto, la solidarietà…

Sei contraria a…?

Chi usa le parole per ferire, per prevaricare gli altri, chi si sente migliore senza nemmeno conoscerti, chi grida ed è autoritario, alla pena di morte…

La tua vita in 5 aggettivi.

Incasinata, serena, felice, completa, effervescente.

L’opera che vuoi far conoscere in 20 parole.

Le disavventure di Alice, un romanzo divertente per cui ho creato anche il blog www.assunzioneatempodeterminato.com, andate a vederlo se vi va!

Perchè dovremmo acquistarlo?

Mi sono divertita moltissimo a scriverlo e sono (quasi) certa che divertirà anche voi. Alice è perfetta! una combina guai simpatica, vi piacerà.

Scheda del libro

Titolo: Le disavventure di Alice, Assunzione a Tempo Determinato

lunghezza: 169 pagine in formato EBOOK

Genere: chick lit, romanzo d’amore, narrativa

Editore: MGMebooks, self publishing

Editing: sì

Opera prima: no

Esperienze letterarie dell’autore: collaboro con Intimità, Love Story, Confidenze e altre riviste femminili. Ho pubblicato alcuni romanzi di diverso genere, non solo in self publishing, ma con case editrici tradizionali.

Le disavventure di Alice, in vendita su Amazon.

 

Assunzione a Tempo Determinato

Assunzione a Tempo Determinato

Un commento su “Marina Galatioto, intervista

  1. Ma brava Marina!!!!….Ora mi hai incuriosito troppo..non so resistere al divertente!
    Mi vado a comprare il tuo libro! ;D

Rispondi a Jole Gallo Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>