Tessy Treas, intervista

Intervista a Tessy Treas, italo americana, vive a Milano, collabora come ghost writer con alcune riviste, scrive per alcuni blog online, famoso il suo oroscopo creativo! Ecco l’intervista. Come ti chiami? Tessy Treas

Chi sei? Una ragazza qualunque con il sogno di diventare una scrittrice famosa, non per la fama in sé, ma per il desiderio di poter davvero scrivere quanto ne ho voglia senza problema alcuno. Vorrei scusarmi se non invio la mia fotografia, ma non ne ho nessuna che mi piaccia quindi preferisco rimanere… nell’ombra! per ora. Mi riservo di inviarla nel prossimo futuro!

Perchè hai accettato di fare questa intervista? Marina e io lavoriamo per le stesse riviste, lavoro per alcune delle riviste con cui collabora anche lei, mi ha aiutata a pubblicare il mio primo libro. Quando mi ha proposto questa intervista ho accettato subito, mi è sembrata una buona idea per farmi conoscere.

L’opera più bella che hai creato? Beh, la prima, l’unica, è Il desiderio di Ricah, prima non mi ero mai cimentata in un romanzo, avevo scritto articoli e racconti di vario genere come ghost writer.

Quella che avresti voluto creare? Domanda difficile! Ho letto l’intervista di Giulia e sono d’accordo con lei, ogni artista crea le sue opere. Se dovessi proprio dover dire un titolo sceglierei Oblivion, la sceneggiatura del film interpretato da Tom Cruise, stupenda storia.

Sei un esordiente? Dal punto di vista di scrivere un romanzo sì, ho però all’attivo migliaia di articoli e poi sto lavorando ad una guida che ha lo stesso titolo del blog che curo: Amore Separiamoci!

Sei un professionista? No, non ancora, nel senso che scrivo con professionalità ma non sono conosciuta.

Le tue opere di maggior successo? Attualmente come romanzi ho scritto solo Il desiderio di Ricah, quindi non posso rispondere. Chi l’ha letto l’ha trovato bello.

La cosa più intelligente che hai fatto? Separarmi

La cosa più stupida? Sposarmi.

La persona che assolutamente vorresti incontrare? devo trovare le parole giuste per spiegarlo!

Cos’è per te la libertà? non è qualcosa di fisico, è un concetto interiore. È essere liberi da, essere liberi di, dipende da qualcosa che è in noi, la libertà parte da noi stessi e dall’avere la forza di non farci imprigionare da altri o da cose.

Sei favorevole a..? il divorzio!!! a parte questo, all’istruzione per tutti, alla possibilità di migliorare, alle associazioni che si battono per avere un mondo migliore, alla pace nel mondo, alla libertà etica.

Sei contraria a…? alla violenza fisica e verbale, alla punizione fisica, all’uso della discriminazione sessuale, religiosa, razziale.

La tua vita in 5 aggettivi.

Incredibile, particolare, creativa, colorata e misteriosa

L’opera che vuoi far conoscere in 20 parole.

Il desiderio di Ricah, per adesso! È un romanzo particolare ricco di desiderio, passione e sangue. Lei è una ragazza vampira che … beh diciamo che si “gusta” i fidanzati inermi e ignari! Assolutamente da leggere perchè è anche divertente. Posso aggiungere qualche parola in più? La splendida copertina è di Cora Graphics!

Perchè dovremmo acquistarlo? Per divertirvi, per leggere il mio primo romanzo, perchè mi piacerebbe avere la vostra opinione e anche farmi strada nel campo dell’arte.

Scheda del libro

Titolo: Il Desiderio di Ricah

lunghezza:  formato EBOOK 72 pagine è il primo capitolo della saga

Genere: paranormal, horror divertente, narrativa

Editore: self publishing

Editing: sì

Opera prima: si

Esperienze letterarie dell’autore: collaboro con MondoDonne, ChacchieretraDonne e altre riviste online sotto pseudonimo.

Il desiderio di ricah, in vendita su Amazon.

Il desiderio di Ricah

Il desiderio di Ricah

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>